ita   |   eng

NEWS

Mantieniti sempre informato sulle novità della Drogheria e Locanda Franci. Consulta tutte le informazioni, sfoglia le attività programmate durante l’arco dell’anno, scopri le promozioni e gli eventi da non perdere.
ENOTECA LA FORTEZZA A MONTALCINO
Nella torre della Fortezza medievale

ENOTECA LA FORTEZZA A MONTALCINO

Nella torre della Fortezza medievale

pubblicato il20/09/2014 15:34:53 sezione News

Enoteca La Fortezza: una delle prime enoteche a Montalcino. Fondata nel 1980 da Mario Pianigiani e Marzio Giannelli, unica ad essere nell’interno della torre principale della Fortezza medievale di Montalcino.

Mario e Marzio avevano intuito gia all’epoca quale sarebbe stato lo sviluppo del futuro economico di Montalcino, in un periodo in cui i produttori di Brunello non erano più 30. L'Enoteca negli anni seguenti è cresciuta ed è diventata un punto di riferimento, uno showroom per questo famosissimo Vino. Nell'anno 2002 l'Enoteca la Fortezza passa ad un altro montalcinese Doc: Fabio Tassi.

Da allora Fabio Tassi ha gestito l'Enoteca con grande entusiasmo continuando a proporre una vasta e qualitativa selezione di Brunello di Montalcino insieme ad altri vini toscani.

Il luogo che ospita l'enoteca è la fortezza di Montalcino, un monumento ricco di storia e simbolo dell'ultima gloriosa difesa della repubblica Senese nel 1555 contro le truppe ispano fiorentine.

Iniziata nel 1361 per migliorare il sistema di fortificazione della città, la Rocca divenne simbolo dell'allora sovrastante potere senese controbilanciato però dalla opportunità che venne offerta ai montalcinesi di potere disporre della cittadinanza Senese sia pur delocalizzata.
Fu proprio questo fatto che fece stringere importanti rapporti politici economici e amministrativi tra gli abitanti delle due città.

Si sono succeduti gli Anni e i secoli e la fortezza ed i suoi sistemi di difesa hanno subito molteplici interventi di ampliamento e anche di riparazione, sino ad arrivare al 1600 circa, anni in cui ha perso definitivamente la sua funzione militare.
Da allora è stata destinata ad attività diverse per sopperire ai bisogni della città ospitando nel tempo anche una comunità religiosa di benedettini.

Oggi dopo l'importante restauro voluto da Giovanni Colombini negli anni 40 svolge una funzione turistico culturale ospitando manifestazioni ed eventi ed offre ai turisti il vertiginoso affaccio sulla Val d'Orcia.


Website:www.enotecalafortezza.com

Condividi nei social network   

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   

Leggi articoli simili

ABAZIA DI SANT'ANTIMO

Tra vigneti e canti Gregoriani

STORIA DI MONTALCINO

Tra vino e arte