ita   |   eng

NEWS

Mantieniti sempre informato sulle novità della Drogheria e Locanda Franci. Consulta tutte le informazioni, sfoglia le attività programmate durante l’arco dell’anno, scopri le promozioni e gli eventi da non perdere.

UNA VACANZA A MONTALCINO

Brunello, arte e il paesaggio toscani


Tra le dolci colline toscana, circondato da vigneti curati e da un’atmosfera surreale fra fantasia e sogno troviamo Montalcino. Questo meraviglioso borgo medievale, il cui centro storico è rimasto quasi intatto attraverso i secoli, è una delle mete più belle e consigliate in Toscana. Molte le attrazioni turistiche di questo borgo, ideale sia per una vacanza tra amici che per un romantico week end di coppia.
Fra le architetture religiose da non perdere assolutamente l’Abazia di Sant’Antimo, uno degli esempi più importanti dell’architettura romanica e visitato ogni anno da turisti di tutto il
pubblicato il04/03/2015 20:08:41 sezione News
Visualizza dettagli

STORIA DI MONTALCINO

Tra vino e arte

a cura di Antonio Maprosti

Montalcino è uno dei borghi più affascinanti della Toscana, si trova a sud di Siena ed ha una storia che si perde nei tempi. Probabilmente abitata fin da epoca etrusca, il suo nome viene fatto la prima volta in un documento risalente all’ 814 nel quale l’Imperatore Ludovico il Pio, concedeva il territorio “sub monte Lucini” all’abate dell’Abazia di Sant’Antimo. Fra le ipotesi che riguardano l’origine del nome ne troviamo due più attendibili. La prima lo fa risalire a “Mons Lucinus”, forse in riferimento alla parola etrusca “lucus” che significa “bosco sacro”. La seconda
pubblicato il04/03/2015 19:43:47 sezione News
Visualizza dettagli

STORIA DEL BRUNELLO DI MONTALCINO

Un vino simbolo della qualità italiana nel mondo

a cura di Alessandra Conforti

Montalcino è un’amena cittadina della provincia di Siena, adagiata sulle dolci colline toscane un territorio ricco di cultura, storia, arte e…vino!
Montalcino è infatti la patria di uno dei rossi toscani più amati in Italia e nel mondo: il Brunello. Dal bel colore rosso granato e con un profumo persistente e intenso, il Brunello di Montalcino è un vino da gustare anche invecchiato, visto che migliora con il passare del tempo. Ben si adatta a piatti ricchi, pasta o carni anche di selvaggina, ma si beve bene anche in compagnia di un buon formaggio stagionato e dei
pubblicato il04/03/2015 19:42:05 sezione News
Visualizza dettagli

SAGRA DEL TORDO MONTALCINO

Manifestazione medioevale dedicata alla caccia

Dal 1958, l'ultima domenica di ottobre, Montalcino celebra la Sagra del Tordo, manifestazione che trova un suo corrispettivo, anche se in versione ridotta, nell'Apertura delle Cacce che si tiene invece la seconda domenica d'agosto. Per due volte l'anno dunque i Quartieri di Montalcino, Borghetto (bianco e rosso), Pianello (bianco e blu), Ruga (giallo e blu) e Travaglio (giallo e rosso ), scendono in campo per sfidarsi in una competizione di tiro con l'arco che accende gli animi di tutta la popolazione.
La Sagra del Tordo trae origine dall'antica tradizione venatoria di queste zone; sulla collina
pubblicato il03/03/2015 21:45:57 sezione News
Visualizza dettagli

5 BORGHI DA VEDERE IN VAL D'ORCIA

Nelle magiche terre senesi

A cura di Alessandra Conforti

"La campagna toscana è stata costruita come un'opera d'arte da un popolo raffinato, quello stesso che ordinava nel '400 ai suoi pittori dipinti ed affreschi: è questa la caratteristica, il tratto principale calato nel corso dei secoli nel disegno dei campi, nell'architettura delle case toscane. È incredibile come questa gente si sia costruita i suoi paesaggi rurali come se non avesse altra preoccupazione che la bellezza. - Henri Desplanques


Una vacanza in Toscana è sicuramente l’ideale per chi vuole rilassarsi e concedersi una vacanza fra le meraviglie
pubblicato il03/03/2015 21:40:11 sezione News
Visualizza dettagli

ENOTECA LA FORTEZZA A MONTALCINO

Nella torre della Fortezza medievale

Enoteca La Fortezza: una delle prime enoteche a Montalcino. Fondata nel 1980 da Mario Pianigiani e Marzio Giannelli, unica ad essere nell’interno della torre principale della Fortezza medievale di Montalcino.

Mario e Marzio avevano intuito gia all’epoca quale sarebbe stato lo sviluppo del futuro economico di Montalcino, in un periodo in cui i produttori di Brunello non erano più 30. L'Enoteca negli anni seguenti è cresciuta ed è diventata un punto di riferimento, uno showroom per questo famosissimo Vino. Nell'anno 2002 l'Enoteca la Fortezza passa ad un altro montalcinese Doc: Fabio Tassi.
pubblicato il20/09/2014 15:34:53 sezione News
Visualizza dettagli

ABAZIA DI SANT'ANTIMO

Tra vigneti e canti Gregoriani

dal sito www.antimo.it

L’Abbazia di Sant’Antimo è una delle testimonianze architettoniche più significative dell’epoca romanica. Costruito a cavallo tra l’XI e il XII secolo, è un rilevante esempio di edificio monastico la cui magnificenza viene esaltata dal paesaggio circostante.

Secondo la tradizione leggendaria, l’Abbazia sarebbe stata innalzata per volere di Carlo Magno, ma non esistono documenti che confermino questa notizia. L’imperatore l’avrebbe fondata nel 781, di ritorno da Roma, lungo la Strada Francigena: il suo esercito provato da un’epidemia di peste, avrebbe ritrovato la salute
pubblicato il19/09/2014 15:11:51 sezione News
Visualizza dettagli